fapav

news


03.11.2016

APPROVATA LA NUOVA LEGGE CINEMA E AUDIOVISIVO

FAPAV: "Una grande opportunità per il settore. Educare per dissuadere dalla pirateria audiovisiva"


Roma, 3 novembre 2016 - È stata approvata definitivamente dalla Camera dei Deputati la nuova Legge Cinema e Audiovisivo, dopo il passaggio al Senato.

L’approvazione della nuova Legge, dopo oltre 12 anni dall’ultimo intervento, conferma l’importanza e la centralità del settore audiovisivo quale motore per la crescita economica del Paese” - dichiara Federico Bagnoli Rossi, Segretario Generale FAPAV - “Tra le varie novità apportate dalla Legge Cinema e Audiovisivo voglio sottolineare il riconoscimento dell’importanza della formazione e dell’educazione alle arti cinematografiche nei percorsi scolastici. L’aspetto educativo, infatti, costituisce uno dei principali cardini di una efficace lotta alla pirateria audiovisiva. Educare il pubblico alla visione e far comprendere l’enorme lavoro realizzativo dietro un film è determinante per formare il pubblico di domani”.

“Grazie pertanto al Ministro Franceschini, al Parlamento, alle relatrici Rosa Maria Di Giorgi e Lorenza Bonaccorsi, e alla Direzione Generale Cinema, per avere riconsegnato centralità all’aspetto educativo”.


news

news


osservatorio

osservatorio


FAPAV - Federazione per la Tutela dei Contenuti Audiovisivi e Multimediali raccoglie e redige i più importanti studi in materia di Diritto d’Autore e tutela della Proprietà Intellettuale, analizzando il fenomeno da un punto di vista nazionale ed internazionale.
anticamcording

camcording


Registrare l’audio e/o il video di un film in una sala cinematografica è vietato dalla Legge.

Scopri cosa puoi fare
per contrastare il camcording
nelle sale cinematografiche.